Blog: http://AlleVolte.ilcannocchiale.it

Volti



Chi ha steso braccia al largo
battendo le pinne dei piedi
gli occhi assorti nel buio del respiro,
chi si รจ immerso nel fondo di pupilla
di una cernia intanata
dimenticando l'aria, chi ha legato
all'albero una tela e ha combinato
la rotta e la deriva, chi ha remato
in piedi a legni lunghi: questi sanno
che le acque hanno volti.
E sopra i volti affiorano
burrasche, bonacce, correnti
e il salto dei pesci che sognano il volo.

Erri De Luca - Opera sull'acqua - 2002

foto: by Dominique Issermann

Pubblicato il 18/9/2007 alle 23.24 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web